I Gironi dei Campioni

 

 “I GIRONI DI FURORE – I GIRONI DEI CAMPIONI”

Istituito nel 2011 dall’Associazione cultura L’Aliante di Furore, è un Trofeo che vuole ricordare i protagonisti della famosa cronoscalata “Coppa Primavera”, che si è disputata fino al 1990 sulla strada che attraversa il cuore dell’intero paese. Negli anni di piloti famosi nelle cronoscalate ce ne sono stati tanti a Furore, provenienti da tutta Italia, protagonisti della Coppa Primavera a cui è stato assegnato l’ambito Trofeo, con dedica di un tornante, dove è stata piazzata tanto di effige sia del pilota che della macchina.E’ bello ricordarli tutti: nel 2012 il cosentino  don Mimì Scola senior, nel 2013 il napoletano Cosimo Turizio, nel 2014 il viterbese Germano Nataloni, nel 2015 il romano Maurizio Iacoangeli, nel 2016 il trapanese Erasmo Bologna e nel 2017 l’agerolese  Gaetano Coccia, decano dei piloti locali, autore di tante vittorie di classe in tutta Italia.Dal 2018,  essendosi esauriti i gironi da dedicare ai piloti, perché purtroppo erano solo sei, è stata mantenuta  la tradizione di assegnare il trofeo, al quale sono stati affiancati premi in memoria di grandi piloti delle cronoscalate: dal livignasco Luigi Bormolini, al tedesco Georg Plaza, al francese Lionel Regal,  all’italiano Fabio Danti. Il trofeo e i Premi hanno assunto sempre più importanza, considerato il parterre dei premiati che è considerevole: il campionissimo toscano Simone Faggioli, recordman di titoli europei della categoria (ben 10!) a cui abbina den 12 titoli assoluti italiani, Marco Gramenzi, Domenico Scola junior, Fausto Bormolini, Renzo Napione, Andrea Bormolini, Ivan Pezzola – astro nascente delle cronoscalate,  Luca Ligato, Manuel Dondi, Ferdinando Cimarelli. La manifestazione si svolge ogni anno nel secondo week-end di Febbraio.

Print Friendly, PDF & Email
Translate »